Lungo la ferrovia abbandonata Capranica - Civitavecchia

Lungo la ferrovia abbandonata Capranica – Civitavecchia

di Silvia Venturini

67km ( la distanza indicata è relativa alla nostra escursione, la sola ferrovia sono circa 55 km, NdR), 5 ore e 15 di pedalata effettiva ed un’allegria che mi porteró appresso per qualche giorno.

Un sogno a polmoni aperti, l’unico rumore che sento é quello delle ruote della mia mountain bike che passano sul fango, l’acqua, la sabbia e la strada che un tempo fu la Capranica – Civitavecchia, una tratto di ferrovia aperto nel 1928 e chiuso nel 1961. Mai elettrificato, quindi troppo costoso, “mejo passá pe’ Roma” si devono essere detti.

Compagni di avventura eccezionali, Lollo “colui che ti tira fuori da guai”, con il suo coltellino mille usi e Federica con la sua allegria travolgente.

Sembra il far west, o il nord del Messico come ho ripetutamente esclamato, piante spinose e timidi germogli ai lati della strada, qua e lá pecorelle che Fede saluta con la mano.

Gallerie buie e fangose, abbiamo le nostre lampade frontali, non temiamo nulla.
Gallerie letamate che d’inverno sono rifugio per le pecorelle di cui sopra.
Gallerie sbarrate da un muro di 4 metri “e che problema c’é?” scavalchiamo e scavalliamo anche le bici. Siamo invincibili!

Pic-nic rigenerante sul ponte in ferro sul Mignone, “quanto é alto ‘sto ponte, ma regge?” “Regge! Regge!”.

E poi pozzanghere piccole, grandi, alte o basse e pozzanghere che sono tutta la strada che ai lati é abbracciata da pareti di tufo scavato e quindi che fai? Pedali no?!? Pedali e ridi, ridi e pedali, con i piedi zuppi ed i pantaloni maculati da schizzi di fango che é un po’ una pennellata d’orgoglio.

Una salitina nel verde campo di grano e da dietro una collina fa capolino il mare che é uno specchio enorme e ci lanciamo verso la civiltá, e verso il trenino per ciclisti che ci riporterá a Roma San Pietro da cui siamo partiti questa mattina.

Domani in ufficio ci vado con la bici da passeggio, intanto riguardo le foto e comincio a pianificare la prossima escursione!

Questa primavera sí che Andiamo Bene!

Silvia Venturini

Info sul percorso:
http://www.paolaegino.it/MTB/descrizioni/036des.htm

Info sulla ferrovia:
http://it.wikipedia.org/wiki/Ferrovia_Civitavecchia-Orte

Condividi che Andiamo Bene