Due cerchi

Due cerchi

… di Barbara Medori

Due cerchi perfetti sfiorano la terra, la rendono subito più amabile, più leggera, le sinapsi finalmente si incontrano, producendo una sensazione di piacere alla vista di un orizzonte più ampio. Si ha la sensazione di avere molteplici possibilità, tutto diventa possibile e qualcosa può succedere, può cambiare in un tempo relativo al presente. Il pensiero si dilata con lo scorrere dell’aria che finalmente percepisci su tutta la superficie corporea. La gravità perde la sua resistenza e il respiro si allinea ampio e intenso rivitalizzando ogni piccola cellula. I sensi amplificano le loro funzioni quasi prive di vitalità. La vista apre il suo orizzonte, riuscendo a percepire un angolo di cielo che non avrebbe mai incontrato. L’olfatto sente una quantità di aria, profumi e aromi. Il tatto una forza, una sicurezza e un equilibrio che ci rende più stabili. L’udito il silenzio e la vibrazione del vento. Il gusto quello di sentirsi finalmente liberi.

Barbara Medori è nata a Roma il 4 dicembre del 1960. Si è diplomata all’ Accademia di Costume e Moda di Roma e ha lavorato come direttore creativo nel campo pubblicitario ed editoriale. Da dieci anni ha seguito la sua vera inclinazione e ha aperto una bottega d’arte nel centro storico di Roma,  insegnando la tecnica ad olio su tavola antica e tecniche moderne. Dipinge ricercando tra lo stile pittorico fiabesco e il surreale poetico,  incentrato sulla forza del colore. L’entrata della bottega a Roma è riconoscibile dalla sua vecchia bicicletta con il suo fedele canetto che spunta dal cestino color verde smeraldo, richiamando un numero considerevole di curiosi che scattano foto e sorrisi al povero Billo che attonito li guarda dall’alto della sua ‘saggezza canina’. All’interno della bottega si respira un’aria di magia e armonia, un piccolo spazio pieno di colore e figure fiabesche dove si può condividere un tempo calmo e creativo, dove le persone vengono stimolate a tirar fuori risorse e capacità che non sapevano di avere, ritrovando ritmi più lenti e concentrati, scoprendo il piacere di realizzare un’opera propria con doti naturali e umane. L’amore per la bicicletta nasce dal profondo amore per la libertà e gli spazi naturali, e soprattutto dall’incontro con un gruppo di amici che la stimolano a viaggiare su due ruote. Iniziano i viaggi itineranti soprattuto nelle isole greche. Dipinge ascolta musica danza e insegna pittura a Roma in via del fiume 10a. Email bottega10a@yahoo.it Sito www.bottega10a.it

Condividi che Andiamo Bene