Vib – Very important bikers

La simpatia che ispira la bicicletta deriva anche dal fatto che nessuna invasione è stata fatta in bicicletta“, Didier Tronchet, Piccolo trattato di ciclosofia, 2000.

Ma ora le cose sono cambiate. Un’invasione e’ in atto. Bella, su due ruote. Ciclo invasione, dove nessuno esce male. Anzi.

Un’invasione fisica, mentale, un’invasione di cuore.

VIB da’ voce a persone che nella vita sono occupate a diffondere bene ed in piu’ Vanno bene. Quale migliore occasione per incontarci, scambiare due chiacchiere e scoprire qualcosa su di loro.

Dodici personaggi che si sveleranno una volta al mese per raccontarci la loro vita a due ruote.

Very important bikers, storie per chi e’ pronto a godersi il vivere.

VIB/7 – Ferruccio Ciferni
“Via di quà; ecco la mia meta”. La storia della tweed ride
[Ciclobiografia]
Ferruccio Ciferni, 39 anni: Essere umano. Sognatore; librario; narratore di storie; ciclista vintage. Vive a Pescara con Emanuela la sua compagna, Birbino peluche mascotte del Tweed Ride Italia, 5 bici e… “I’m a dreamin’ man, Yes that’s my problem” cit. Neil Young

 VIB/6 – Miriam Dubini
Stacce
[Ciclobiografia]
Miriam Dubini è nata a Milano il 25 marzo del 1977, la sua prima bicicletta fu una “Saltafoss” con sellino a due posti e bandierina dei pirati ereditata da un cugino ribelle. Negli anni seguenti ha più volte sfidato il freddo e la nebbia per recarsi al liceo classico a bordo di una montain bike dipinta con le bombolette spry dei suoi amici graffittari. Si è laureata in semiotica con una tesi sulle fiabe e ha frequentato un master in scrittura per il cinema e la fiction sfrecciando fra un’aula e l’altra su un’ olandese giallo sole. Ha lavorato nel teatro ragazzi come attrice e drammaturga per la Ditta Gioco Fiaba e per il circo di Ambra Orfei, ha scritto libri e fumetti per Disney ed Edizioni BD, ha inventato giochi con materiali di riciclo per Art Attack e poi ha cambiato città e bicicletta.  Ora vive a Roma scrive libri per ragazzi, sceneggiature per cinema e televisione e  s’inerpica sui colli con Merlina, una bici da corsa … azzurra come l’aria.]

VIB/5- Luca Speciani
Bici Storia
[Medico chirurgo dal 2010, ma già laureato in Scienze Agrarie (e operante come alimentarista) fin dal 1986, si occupa da anni di medicina, alimentazione e agricoltura naturale. Coautore di DietaGIFT.]

VIB/4 – Anna Costanza Baldry
Una Very Important Biker?! Io…Biker, sì, Very Important non so…
[Nasce a Londra oltre 40 anni fa, trapiantata a Milano, ci vive fino ai suoi 11 anni, poi Firenze, e poi Roma. Da lì si è spostata un po’ in varie parti dell’estero.
Da 10 anni lavora come professore associato alla Seconda Università degli Studi di Napoli, sede di Caserta (anche se a Caserta ci va in treno, non in bici, ma alla stazione sì!). Insegna alla Lumsa di Roma, è giudice onorario al Tribunale di Sorveglianza, fa parte da 20 anni dell’Associazione Differenza Donna, associazione di donne contro la violenza alle done, che gestisce i centri antiviolenza della Provincia e del Comune di Roma, ove è responsabile degli Sportelli antistalking. Insegna anche alla Cattolica di Milano ove è anche responsabile scientifico del progetto ‘Open Eyes’ per la prevenzione del cyberbullsimo fra i ragazzi, progetto all’interno di un bene confiscato alla criminalità organizzata. La sua passione sono i cavalli, nuotare e andare sui roller, oltre che andare in bici, ovviamente… Volete saperne di più?]

VIB/3 – Riccardo Romani
Londra: bici are forever
[Riccardo Romani – giornalista e scrittore autore di “Le cose brutte non esistono” (66thand2nd). twitter @riccardinouk]

VIB/2 – Rotafixa
Intervista con Rotafixa
[Faccio bici speciali, quasi tutte a ruota fissa. Ho dato il via in Italia alla mania per questo tipo di bicicletta, che però non avrebbe potuto prendere piede senza la formazione di un gruppo molto particolare, la Chaingang Rotafixa Spa. Costruisco a mano i miei telai, a Roma. Recentemente ho contribuito insieme ad altri blogger alla nascita della campagna/movimento #salvaiciclisti, che succhia tutte le nostre energie residue per far capire agli italiani una cosa così semplice che risulta incomprensibile: l’automobile in città non serve, basta la bicicletta e le nostre città sarebbero molto più serene e vivibili. Bici (e parole) le trovate su Movimento(Fisso), mentre quadri e soprattutto parole si trovano sul blog Rotafixa.]

VIB/1 – Maddalena Grechi
“Al lavoro in bici? Ma che sei Matta??”
[Nata a e cresciuta a Milano pur non essendomi mai sentita milanese, ho cominciato a viaggiare in Africa  sub-sahariana a 23 anni. Dopo essermi occupata di teatro sociale, progetti di cooperazione internazionale e interventi di emergenza, sono rientrata stabilmente in Italia 10 anni dopo e ho deciso di stabilirmi a Roma  soprattutto per ragioni climatiche. Qui, insieme a un gruppo di film makers e operatori sociali, ho fondato l’associazione ZaLab, che produce documentari e laboratori di video partecipativo () a cui ancora oggi dedico parte del mio tempo e delle mie energie. Dal 2007 lavoro ad AGIRE – Agenzia Italiana per la Risposta alle Emergenze , e sono attualmente responsabile dell’ufficio comunicazione.]

Condividi che Andiamo Bene

2 risposte

  1. 1 anno di AndiamoBene
    1 anno di AndiamoBene / 10-2-2013 / ·

    […] Vib – Very important bikers […]

  2. Un foro, due camere d’aria, qualche amico e alla fine due smontacopertoni in plastica
    Un foro, due camere d’aria, qualche amico e alla fine due smontacopertoni in plastica / 10-28-2013 / ·

    […] Vib – Very important bikers […]

Lascia una risposta